Come Svuotare la Cache del Browser in Tutti i Principali Browser

Punti principali
    Add a header to begin generating the table of contents

    Una cache, in generale, è un software o un hardware che cattura e memorizza temporaneamente i dati per permettere all’utente di accedervi rapidamente in seguito.

    Ci sono diversi tipi di cache, come la cache del browser, la cache dei server distribuiti per sistemi ad alto volume, la cache dell’applicazione per registrare l’HTML di un sito web, la cache dei dati per i sistemi di gestione dei contenuti, il gateway caching, il proxy caching, e molti altri tipi.

    Quindi, come sottoinsieme di cache generale, la cache del browser:

    • È un elemento software memorizzato su qualsiasi browser utilizzato per navigare in internet.
    • Sfrutta un piccolo database, molto più piccolo in termini di dimensioni rispetto al server o ai sistemi standard di cache dei siti web.
    • Prende i dati scaricati (non più online, ma in un ambiente locale, lato client) dai siti web che visitate. In breve, memorizza i dati sul vostro computer.
    • Memorizza le risorse del sito web come i file di codice, le risorse multimediali e le preferenze personalizzate del sito.
    • Utilizza le risorse web memorizzate per consegnarle più velocemente in seguito.
    • Utilizza quei dati per fornire un’esperienza utente migliore.

    In poche parole, la cache del browser prende elementi dai siti web visitati e li salva in un database, con il risultato di ridurre i tempi di caricamento delle pagine (specialmente con una connessione internet lenta o assente) e un’esperienza utente più solida quando si torna su un sito web che si è già visitato.

    Come Cancellare la Cache

    Inizieremo offrendo una breve introduzione delle situazioni in cui potreste aver bisogno di svuotare la cache del vostro browser. Poi vi mostreremo come cancellare la cache del browser sulla maggior parte dei principali browser. Se preferite passare velocemente al “come”, fate clic su uno dei link qui sotto. Altrimenti cominciate dall’inizio.

    Come Cancellare la Cache del browser in Google Chrome

    Per svuotare la cache di Google Chrome, iniziate cliccando sull’icona dei tre puntini in alto a destra della finestra del browser. Poi cercate l’opzione Altri strumenti e selezionate Cancella dati di navigazione… dal sottomenu:

    Come cancellare cache browser 01

    In alternativa, potete anche usare la combinazione di tasti di scelta rapida: CTRL + SHIFT + DEL. Chrome aprirà una nuova scheda con una finestra di popup intitolata Cancella Dati di Navigazione. Assicuratevi che sia selezionata solo la casella Immagini e file nella cache. È possibile cancellare la cronologia di navigazione o optare per una pulizia più approfondita della cache, includendo i cookie e altri dati del sito.

    Potete anche cambiare l’intervallo di tempo nella parte superiore. Selezionate il campo Time Range, poi scegliete una delle opzioni, come le ultime 24 ore, le ultime 4 settimane o l’intera storia.

    Infine, cliccate sul pulsante Clear data per cancellare la cache. E questo è tutto – la cache del browser Chrome è ora vuota.

    È importante ricordare che la maggior parte dei browser memorizza dati più avanzati all’interno della cache. Questi dati di solito non vengono cancellati con lo strumento principale. Questi sono di solito dati più critici che potreste non voler eliminare dalla cache.

    Tuttavia, molte situazioni giustificano la cancellazione di tutti i dati della cache. In Chrome, selezionate la scheda Avanzate nella finestra Cancella dati di navigazione.

    Vedrete altre caselle di controllo dei dati di navigazione come:

    • Password e altri dati di accesso.
    • Compilazione automatica dei dati dei moduli.
    • Impostazioni del sito.
    • Dati delle app ospitate.
    • Segnate i dati che volete rimuovere, se volete. Ricordate solo che questi dati sono di solito essenziali per migliorare la vostra esperienza utente complessiva, come le password, che vi
    • permettono di accedere ai siti web in pochi secondi.

    Quando avete finito, cliccate sul pulsante Clear Data.

    In Google Chrome ci sono diversi modi per guardare i dati della cache e cancellarli dal browser.

    Per esempio, si può andare direttamente alla pagina Impostazioni di Google Chrome e cliccare su Privacy e sicurezza.

    Qui c’è il pulsante Clear Browsing Data, che vi porta alla stessa finestra di popup che abbiamo visto prima; si trova semplicemente seguendo un percorso diverso.

    Inoltre, è possibile scegliere il pulsante Cookies and Other Site Data per prendere specificamente il controllo dei cookie di terze parti.

    Tutti i cookie di tracciamento sono registrati nella cache del browser, quindi questa è un’opzione per chi è più interessato a pulire i cookie invece della cronologia del browser o delle informazioni di accesso.

    In questa pagina, avete opzioni per:

    • Accettare tutti i cookie.
    • Bloccare i cookie di terze parti in Incognito.
    • Bloccare i cookie di terze parti.
    • Bloccare tutti i cookie.
    • Le impostazioni dei cookie vi permettono di pulire la cache o di eliminare automaticamente gli elementi della cache non necessari. Per esempio, potreste bloccare i cookie di terzi in modo da
    • non dovervi mai preoccupare di eliminarli dalla cache del vostro browser in futuro.

    Potreste anche esplorare l’area Cancella i cookie e i dati del sito quando si chiudono tutte le finestre. Questo essenzialmente automatizza la cancellazione della cache eliminando gli elementi ogni volta che si chiude il browser Chrome.

    La parte inferiore di questa sezione in Chrome ha diverse altre opzioni che riguardano la cache del browser.

    C’è un pulsante Vedi tutti i cookie e i dati del sito, che è utile per cancellare le voci della cache singolarmente.

    Potete anche gestire le liste che permettono ai siti di utilizzare i cookie, cancellare i cookie quando vengono chiusi, o bloccare i cookie del tutto.

    Come Cancellare la Cache in Mozilla Firefox

    Per svuotare la cache del browser in Mozilla Firefox, cominciate cliccando sull’icona Hamburger in alto a destra e selezionando Cronologia.

    Nel menu che appare, selezionate Cancella la cronologia recente…

    È anche possibile accedere al menu utilizzando la scorciatoia: CTRL + SHIFT + DEL. Firefox aprirà un popup. Nel menu a tendina Intervallo di tempo da cancellare, selezionate l’opzione Cache e qualsiasi altra cosa che volete rimuovere dai file salvati del vostro browser. Avete opzioni per rimuovere la cronologia di navigazione, i cookie, la cronologia delle ricerche, le impostazioni del sito e i dati del sito web offline.

    Usate il menu Intervallo di tempo da cancellare per scegliere di quanto volete andare indietro quando cancellate i dati della cache. Potete scegliere l’intera cronologia o anche solo l’ultima ora.

    Quando avrete selezionato tutte le opzioni, fate clic sul pulsante OK per procedere. Questo cancella la cache del vostro browser in Firefox.

    In alternativa (e per trovare alcune impostazioni extra della cache del browser), tornate all’icona dell’hamburger a tre linee. Scegliete questa volta la scheda Impostazioni.

    Scegliete Privacy e sicurezza.

    Nellala sezione Cookie e dati dei siti web, potete far clic sul pulsante Elimina dati.

    È un metodo un po’ diverso dal precedente per pulire i dati della cache.

    Con questo vi vengono chiesti di eliminare solo i cookie, i dati del sito e i contenuti web nella cache. Inoltre, la finestra di popup mostra lo spazio di archiviazione che si risparmia cancellando questi dati.

    Cliccate sul pulsante Elimina per finire.

    Inoltre, tornando alla pagina Privacy e sicurezza, vedrete le seguenti opzioni:

    • Gestisci dati.
    • Gestisci eccezioni.
    • Elimina cookie e dati dei siti web alla chiusura di Firefox.

    Il pulsante Gestisci dati vi permette di esaminare ogni elemento memorizzato per eliminarli potenzialmente uno per uno. Potete anche andare nell’area Gestisci eccezioni se volete escludere alcuni siti dall’eliminazione dei cookie o dei dati del sito dai processi automatici. Infine, la casella di controllo Elimina cookie e dati dei siti web alla chiusura di Firefox cancella automaticamente la cache del browser, ma solo quando si chiude completamente Firefox.

    E mentre siamo nell’area Privacy e sicurezza, dovete sapere che c’è un’altra sezione Cronologia, simile a quella accessibile dall’icona del menu hamburger di Firefox. Qui avete un pulsante Cancella cronologia, che permette di selezionare cosa cancellare.

    C’è anche una voce nel menu a discesa che permette non salvare mai la cronologia di navigazione o personalizzare le impostazioni. Alcuni potrebbero usarla per evitare di salvare automaticamente in cache i dati.

    E questo è tutto! La cache del browser Firefox è ora vuota e potenzialmente automatizzata per il futuro.

    Come Cancellare la Cache in Safari

    Per cancellare la cache del browser Safari, avete diverse opzioni. Se volete cancellare l’intera cronologia di navigazione (compresi i cookie e i dati dei siti web), potete seguire l’approccio diretto e andare semplicemente su Safari > Clear History:

    Si apre una finestra di popup dove potrete scegliere il periodo di tempo per la cancellazione dei dati della cache. Come con la maggior parte dei browser, potete scegliere l’ultima ora, qualche giorno, o forse l’intera cronologia.

    Dopo di che, cliccate sul pulsante Cancella cronologia per finire. Questo elimina i cookie dalla cache di Safari, la cronologia del browser e i dati del sito.

    Ci sono anche modi più avanzati per gestire la cache del browser in Safari.

    Andate alla barra dei menu e selezionate Safari > Preferenze.

    Un modo per far sì che la cancellazione della cache avvenga in background è impostare il campo di Rimuovi elementi della cronologia. Sceglierete un certo periodo (ad esempio un anno), quindi Safari cancellerà automaticamente la cronologia del browser dalla cache allo scadere dell’intervallo.

    Consigliamo anche di andare alla scheda Privacy, perché fornisce un’area per gestire singolarmente i cookie e i dati del sito web.

    Potrete selezionare la casella Blocca tutti i cookie. Questo dice al browser di non registrare mai questi cookie nella cache, eliminando la necessità di cancellarli.

    Suggeriamo anche di cliccare anche sul pulsante Gestisci dati siti web.

    Questo presenta un elenco di siti che attualmente memorizzano dati nella cache del browser. Potete rimuoverli uno alla volta o cliccare sul pulsante Rimuovi tutto.

    Per svuotare solo la cache del browser Safari (invece del metodo iniziale con cui sono cancellati anche i cookie e i dati del sito), dovrete abilitare il menu Sviluppo andando in Preferenze > Avanzate e selezionando la casella Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu.

    A questo punto potrete andare su Sviluppo > Svuota la cache per cancellare la cache del browser Safari.

    E questo è tutto sui metodi per cancellare la cache in Safari!

    Come Cancellare la Cache di Internet Explorer

    Per cancellare la cache del browser per Internet Explorer, iniziate cliccando sull’icona Ingranaggio in alto a destra per accedere al menu Strumenti. Poi cercate Sicurezza e selezionate Elimina cronologia di navigazione… dal sottomenu.

    Potete anche accedere al menu usando la scorciatoia CTRL + SHIFT + DEL. Internet Explorer aprirà un popup. Selezionate la casella File temporanei di Internet e file del sito web per evitare di cancellare informazioni importanti. Poi fate clic sul pulsante Elimina in basso.

    E la cache del browser in Internet Explorer è libera!

    Come Cancellare la Cache di Microsoft Edge

    Per cancellare la cache del browser in Microsoft Edge, fate clic sull’icona dei tre puntini in alto a destra della finestra del browser.

    Scegliete Cronologia.

    Un nuovo modulo di cronologia mostra i siti web visitati più di recente. All’interno di questo modulo, dovreste vedere un’altra icona a tre puntini. Cliccateci su.

    Come cancellare cache browser edge

    Nel menu a tendina risultante, scegliete Cancella i dati di navigazione.

    Microsoft Edge aprirà una finestra Cancella i dati di navigazione. Potete spuntare i seguenti elementi da includere nella cancellazione:

    • Cronologia esplorazioni.
    • Cronologia download.
    • Cookie e altri dati del sito.
    • Immagini e file memorizzati nella cache.

    La cosa bella di Microsoft Edge è che mostra informazioni quantitative come il numero di elementi della cronologia di navigazione che verranno eliminati se si cancella la cache. È anche possibile visualizzare quanto spazio si può liberare dalla cancellazione della cache.

    Scorrete l’elenco per vedere altre tre opzioni di cancellazione dei dati. Queste di default non sono spuntate, quindi dovrete contrassegnarle voi stessi se volete ripulire le password, i dati dei moduli a riempimento automatico e le autorizzazioni del sito.

    atta la vostra selezione, passa al campo Intervallo di tempo per stabilire quanto indietro nel tempo volete andare per cancellare la cache.

    Per l’ultimo passo, cliccate sul pulsante Cancella ora. Questo è il modo più semplice per cancellare la cache del browser in Microsoft Edge!

    Per essere più specifici con la cancellazione della cache di Edge, selezionate l’icona dei tre punti nell’angolo in alto a destra, quindi scegliete Impostazioni.

    Andate alla scheda Privacy, Ricerca e Servizi.

    La prima opzione è Cancella ora i dati di navigazione, che offre un pulsante Scegli cosa cancellare e vi manda alla finestra di popup di cui abbiamo parlato sopra con le caselle di controllo. È solo un percorso diverso.

    Potreste anche dare un’occhiata alla scheda Scegli cosa cancellare ogni volta che chiudi il browser. In questo modo, potrete cancellare automaticamente la cache degli elementi non necessari dopo la chiusura di Edge; forse preferite che la cronologia del browser, i cookie o le informazioni di login non vengano salvate ogni volta.

    Come si può vedere, la pagina per scegliere cosa cancellare dopo la chiusura del browser ha un lungo elenco di interruttori per aggiungere o rimuovere specifici dati dalla pulizia automatica della cache.

    Se volete rimuovere i cookie dalla cache o gestire quelli che volete invece accettare, andate alla scheda Cookie e autorizzazioni sito nella pagina Impostazioni di Microsoft Edge.

    Questa pagina offre le opzioni Blocca i cookie di terze parti, Precarica pagine per una navigazione e una ricerca più veloci e Visualizza tutti i cookie e i dati del sito. Consigliamo di andare alla pagina Visualizza tutti i cookie e i dati del sito per avere un’idea di quali elementi di tracciamento vengono inseriti nella cache del browser.

    Potrete quindi aggiungere siti alle liste Blocco o Consenti, in modo che la cache non avrà più bisogno di un attento monitoraggio in futuro.

     

      Richiedi informazioni

      logo-pixocomunicazione-bianco-01

      Digital Agency per piccole e medie imprese
      Potenzia la tua azienda con le nostre soluzioni

      • 035.244295

      • Invia una richiesta

      • Via Provinciale, 2 - 24040 Lallio (BG)